IL REGOLAMENTO INFORMATICO: LA CORRETTA REDAZIONE DEL PRINCIPALE STRUMENTO DI TUTELA DELLE INFORMAZIONI AZIENDALI

Legale e privacy

Data

13 Dic 2022

Luogo

Online

OBIETTIVI

L’Art. 4 dello Statuto dei Lavoratori impone ad ogni organizzazione di fornire ai propri collaboratori le istruzioni e le regole riguardanti l’utilizzo delle risorse informatiche. La corretta redazione di un regolamento informatico consente all’azienda di poter verificare il rispetto delle regole ed intervenire in caso di utilizzo scorretto. Il corso si propone di fornire un elenco esaustivo dei punti che occorre regolamentare (anche per mantenere la compliance normativa) e utili consigli per creare un documento veramente efficace.

DESTINATARI

Responsabili aziendali, responsabili HR e amministrazione, responsabili IT/EDP/CED, ufficio legale, ufficio qualità e le figure comunque coinvolte nella protezione dei dati.

CONTENUTI

  • Linee guida dell’Autorità Garante in materia di Internet e posta elettronica
  • Art. 4 Statuto dei Lavoratori (revisione 2015)
  • Come comporre il Regolamento Informatico: argomenti obbligatori, “convenienti” e facoltativi
  • Casistica giurisprudenziale in materia.

DOCENTE

Daniele Gombi – DATA PROTECTION OFFICER – Consulente Privacy e Privacy Officer da TUV Italia (secondo la norma ISO/IEC 17024:2003); Membro della consulta UNICT di Unione Industriali Parma, responsabile della commissione sicurezza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

150,00 € + IVA per aziende associate Confindustria – LAA
180,00 € + IVA per aziende non associate Confindustria
150,00 € esente IVA partecipante privato (persona fisica)

Data

13 Dic 2022

Luogo

Online
  • Calendario lezioni:

    13 dicembre 2022 | 9.00 - 13.00

  • Durata ore:

    4

Compila ora il modulo di iscrizione online.
Stampalo e invia la tua copia firmata per e-mail.

  • Calendario lezioni:

    13 dicembre 2022 | 9.00 - 13.00

  • Durata ore:

    4

Etichette

A Catalogo
VUOI IL CORSO IN AZIENDA O HAI DUBBI?

Scrivici ora

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Quali newsletter ti piacerebbe ricevere?